Il vile agguato. Chi ha ucciso Paolo Borsellino. Una storia di orrore e menzogna

Enrico Deaglio


Il vile agguato. Chi ha ucciso Paolo Borsellino. Una storia di orrore e menzogna

Il vile agguato. Chi ha ucciso Paolo Borsellino. Una storia di orrore e menzogna

  • Title: Il vile agguato. Chi ha ucciso Paolo Borsellino. Una storia di orrore e menzogna
  • Author: Enrico Deaglio
  • ISBN: 8807881764
  • Page: 392
  • Format:



A Paolo Borsellino, spazzato via venti anni fa da un autobomba sotto casa di sua madre, in via D Amelio a Palermo, piaceva citare dal Giulio Cesare di Shakespeare la frase secondo cui bello morire per ci in cui si crede Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola Il fatto che l omicidio di Borsellino ormai diventato uno di quei buchi neri della storia italiana, simile in questo al rapimento Moro, in cui come in un gorgo si annodano e si raccolgono tutti i misteri, i protagonisti, le inconfessabili verit di un paese che ha sempre avuto molto da nascondere, in primo luogo a se stesso Questo stato il destino del nostro eroe e l Italia non un paese per eroi La ricerca della verit sul suo assassinio implicava un contributo di onest , che stata soffocata Difficile ormai che si possa recuperare il tempo perduto, perch ormai quella stessa ricerca della verit strettamente connessa i luoghi, i palazzi di giustizia, i contesti con la ricerca delle ragioni della disonest di chi doveva cercarla E dunque, diventa un impresa quasi impossibile Ma quello che possibile fare mettere insieme tutti i pezzi, ripulirli a uno a uno e metterli nell ordine giusto, per raccontarli a chi li ha dimenticati, o li ricorda solo confusamente Questo ci che Enrico Deaglio ha fatto in questo libro Con una nuova introduzione dell autore.


Recent Comments "Il vile agguato. Chi ha ucciso Paolo Borsellino. Una storia di orrore e menzogna"

Il libro è stato consegnato puntualmente ed integro. L'unico problema è che era impaginato male. Infatti, la numerazione delle pagine parte da 147 e non da uno. Forse il mio è un caso isolato: in ogni caso ho ottenuto il rimborso immediato da . Con riguardo al libro, esso si aggiunge a tutto quel prolifico ed inesauribile filone letterario che ha ad oggetto Falcone e Borsellino e le ipotesi circa la loro morte. Interessante.

Senza sbrodolature nostalgiche, secco e tagliente, cronaca pura mai diluita nella agiografia. Commovente perché non strappalacrime. Da leggere. E a seguire, un digestivo!

Il libro contiene numerose inesattezze e giudizi sommari . L'autore non distingue a sufficienza tra gli errori investigativi e giudiziari commessi durante le indagini dei primi anni 90 e i notevoli passi avanti in direzione della verità compiuti con le indagini e i processi degli ultimi 5 anni.L'analisi è complessivamente superficiale e condita da facili e sommari giudizi negativi sull'operato di tutti e di tutto e fa, come si sul dire, "di tutta l'era un fascio".

La pecca di questo libro forse consiste nella sua brevità nel raccontare fatti che avrebbero bisogno di molte più pagine, con il rischio di descrivere cose troppo sintetiche che presuppongono un buon bagaglio di conoscenze da parte del lettore. Un buon flash-back su una vicenda da non dimenticare e soprattutto di dinamiche di Stato che sono ancora ben presenti.


  • Best Read [Enrico Deaglio] ☆ Il vile agguato. Chi ha ucciso Paolo Borsellino. Una storia di orrore e menzogna || [Humor and Comedy Book] PDF ☆
    392 Enrico Deaglio
  • thumbnail Title: Best Read [Enrico Deaglio] ☆ Il vile agguato. Chi ha ucciso Paolo Borsellino. Una storia di orrore e menzogna || [Humor and Comedy Book] PDF ☆
    Posted by:Enrico Deaglio
    Published :2018-01-06T03:59:58+00:00